depositphotos_139844392-stock-photo-man-giving-a-thumb-up

Vuoi diventare insegnante dell’UNIPANT?

Chiunque può diventare insegnante dell’UNIPANT, a patto che abbia competenze specifiche documentate e sappia insegnare agli adulti, per i quali è richiesta una metodologia di insegnamento specifica.

DI QUALI TITOLI HAI BISOGNO?

Non è necessario essere laureati, avere master o dottorati in una determinata materia per poterla insegnare. È invece importante poter dimostrare la propria conoscenza e competenza nella stessa.

All’UNIPANT non c’è un limite alle materie che si possono insegnare e si va ben oltre le mere conoscenze scolastiche. Possono esserci corsi di lingue, laboratori di ceramica, seminari di astronomia, ma anche corsi di erbe mediche, laboratori di cucito creativo, seminari sui diritti, corsi di fotografia, laboratori di antichi mestieri, seminari sul dialetto pantesco, e così via.

Ci sono materie in cui non si possono avere titoli di studio, ma in cui conta l’esperienza sul campo e la capacità di trasmetterla.

È importante poter documentare questa conoscenza con i titoli di studio o con l’esperienza sul campo.

SAI INSEGNARE AGLI ADULTI?

È altresì importante saper insegnare agli adulti. Insegnare agli adulti è cosa ben diversa dall’insegnare ai bambini o ai ragazzi. Il metodo di insegnamento è diverso e implica le capacità di apprendimento e memorizzazione di un individuo adulto e la disponibilità allo studio rispetto alle incombenze della vita quotidiana.

Per quanti non abbiano esperienze pregresse in educazione agli adulti, si potrà chiedere di seguire un seminario gratuito di formazione tenuto dagli insegnanti dell’UNIPANT.

Ovviamente se si propone un’attività didattica per ragazzi o bambini, bisognerà specificarlo e le competenze da dimostrare non comprenderanno l’educazione agli adulti.

Candidati come insegnante con una proposta QUI.

Tags: No tags

Comments are closed.