Donazioni

L'importanza di donare ad un ETS
L'importanza di donare ad un ETS
Le donazioni sono importanti per un Ente del Terzo Settore come l'UNIPANT, in quanto ci finanziamo solo con le quote associative, le donazioni e i contributi da progetti.

Per donazioni si intendono: IN DENARO, IN BENI MATERIALI E SERVIZI. Le donazioni in BENI MATERIALI E SERVIZI possono riguardare materiale utile alle attività dell'UNIPANT (materiale didattico, servizi di catering per eventi, servizi di service per eventi, software e hardware, ecc.).

Le donazioni in DENARO sono tutti i contributi che vengono versati all'UNIPANT in cambio di servizi associativi come attività didattiche, culturali o sociali.
Donare con bonifico permette la detrazione fiscale
Donare con bonifico permette la detrazione fiscale
Tutti questi contributi, se versati tramite bonifico, sono detraibili fiscalmente fino al 30% in base all'art. 83 del CTS, per un importo complessivo in ciascun periodo d’imposta non superiore a 30.000 euro.

Se volete fare una donazione all'UNIPANT per finanziare le nostre attività, a prescindere dalla partecipazione alle stesse, potete farlo con bonifico. La ricevuta della donazione, la cui causale deve essere esplicitamente DONAZIONE LIBERALE, fungerà da documentazione fiscale per la detrazione.

Ecco come donare:
CON BONIFICO
Intestatario: Universita Popolare di Pantelleria (non scrivere la à accentata di Università, i sistemi bancari non la leggono, scrivere la a normale) oppure UNIPANT
IBAN: IT 31U 03069 09606 1000 00199491
Causale DONAZIONE LIBERALE
Per info: info@unipant.it
Lascito testamentario a UNIPANT
Lascito testamentario a UNIPANT Dai una possibilità a quest'Isola e a questa Comunità
Cos’è un lascito testamentario?


E’ una donazione fatta attraverso il proprio testamento: un semplice gesto e non vincolante che può essere ripensato, modificato in qualsiasi momento e più volte.


Cosa posso donare?



Nel testamento puoi destinare all’Università Popolare di Pantelleria una somma di denaro, titoli, azioni, fondi di investimento, una polizza vita, il TFR, beni mobili (arredi, opere d’arte, gioielli), beni immobili, l’intero patrimonio o un a sua percentuale. La legge italiana prevede che i diritti della famiglia e degli eredi diretti siano sempre tutelati: per loro è garantita la quota.


Come fare un lascito testamentario?



Tre sono i tipi di testamento con cui si possono trasmettere le proprie volontà:

• testamento olografo: è un semplice documento che deve essere scritto a penna da chi fa testamento, deve essere datato e firmato. Si può fare senza la presenza del notaio.

• testamento pubblico: viene redatto dal notaio alla presenza di due testimoni; viene conservato dal notaio stesso che ne depositerà una copia presso l’Archivio Notarile.

• testamento segreto: è redatto per iscritto dal testore e firmato su ogni facciata di foglio. Va consegnato in busta chiusa al notaio in presenza di due testimoni.


L’eredità devoluta a organizzazioni no profit è soggetta ad imposte?



No, non è soggetta ad alcuna imposta


Cosa succede se il testatore non ha eredi?



Nel caso in cui non vi siano parenti entro il sesto grado e in mancanza di disposizioni testamentarie, l’eredità si devolve a favore dello Stato


Perché donare all’Università Popolare di Pantelleria - UNIPANT?



Per garantire una continuità di sviluppo culturale e sociale sull’isola di Pantelleria, per dare alle prossime generazioni la possibilità di ampliare le proprie conoscenze, la propria formazione e preparazione senza necessariamente dover uscire dall’isola, per far crescere insieme una comunità intorno a progetti culturali e sociali che non lascino indietro nessuno, in un luogo geograficamente isolato e privo di troppe opportunità.

Contribuisci ad evitare l’abbandono dell’isola da parte delle nuove generazioni, la conservare le tradizioni e la memoria pantesca, ad offrire pari opportunità alla popolazione isolana rispetto a chi vive sulla terra ferma, grazie alla Cultura.